Ceramiche Saca
  
 
  Carrello
Prodotti
Legno
Ceramica
Metalli
Varie
Tessuto
Gastronomia
Copie d'Autore
Vetro
Preziosi


 
Artigianato
Guardiagrele
(CH) 

Italia
ABRUZZO
Chieti
Guardiagrele
Turismo

   
 
   

La cittadina di Guardiagrele rappresenta una visita obbligata per la conoscenza dell’artigianato artistico locale con le sue tante tradizioni. In particolar modo una di queste è la raffinata arte orafa che con il grande Nicola di Guardiagrele, vissuto nel 400, ha avuto il suo maggiore esponente dell’oreficeria abruzzese.
A pieno titolo il termine di artigianato artistico del luogo lo si trova anche nel rame. Il mestiere del ramaio ha caratterizzato da sempre la storia del paese dal Medioevo ad oggi. I manufatti artisticamente lavorati li troviamo soprattutto nelle conche: elevate in pieno a simbolo dell’artigianato caratteristico locale. Sono tante le altre botteghe artigiane a Guardiagrele che possiamo visitare. Partendo dalla porta grande, si può visitare la botteghe artigiane del fabbro ferraio che forgia il metallo, più su si trovano le stoffe tessute a mano e per finire entrare nelle oreficerie alla ricerca della presentosa più bella - ciondolo a forma di stella con il motivo del cuore o dei cuori (simbolo e promessa di amore e, come tale, dono destinato alle innamorate) uniti da una mezzaluna, così chiamato per la sua funzione di "presente", di dono in occasione del fidanzamento o, più raramente, di altre ricorrenze.
Accanto all'opera degli orafi, dei fonditori e degli artieri si segnala la lavorazione del ferro battuto. Molto valide e significative sono le testimonianze della loro abilità in particolare nella produzione di oggetti per gli arredamenti d’interni ed esterni delle abitazioni, come porte, animali araldici, lumi, lucerne, testate del letto, alari, ringhiere, cancelli, ecc..
Da non perdere l’appuntamento annuale della mostra all’Artigianato Artistico della Majella che rappresenta un’occasione per ammirare le bellezze artigianali.
ENOGASTRONOMIA
La produzione tipica dolciaria e pasticciera è fatta di torroni, amaretti, marzapane e soprattutto delle tipiche "sise delle monache". Talvolta pudicamente ribattezzate "tre monti" sono delle caratteristiche paste fresche di pan di spagna farcite di crema e cosparse di zucchero a velo. Inoltre sono ottimi i formaggi, i salumi, il vino e l’olio d'oliva.


© copyright Leto srl - contact: info@fullarte.it  Condizioni di vendita