Carrello
Prodotti
Legno
Ceramica
Metalli
Varie
Tessuto
Gastronomia
Copie d'Autore
Vetro
Preziosi


 
Artigianato
Provincia - Palermo

Italia
SICILIA
Palermo
Turismo


   
 
   

La Provincia di Palermo è stata per lunghi secoli terra di conquista e l'influenza dei vari popoli, che si sono succeduti, hanno lasciato tracce costanti anche nei mestieri artigianali, tuttora esistenti. Artefici e responsabili di tanta bellezza nell'artigianato artistico della provincia di Palermo, capoluogo della regione Sicilia, sono i musulmani. Gli storici non condividono appieno questa tesi ma per troviamo loro testimonianze nelle opere come il Palazzo dei Normanni, la cappella Palatina (con le relative tombe reali) ed il San Giovanni degli Eremiti con le sue straordinarie cupole rosse; nello stesso periodo nato il Duomo di Monreale, monumento testimoniale di architetti musulmani e di maestri del mosaico bizantino. Nel secolo XII si ha notizie della produzione di terracotta d'ispirazione moresca, ma è dal XVI secolo che la ceramica palermitana comincia la sua indiscussa fama. Tradizionale la produzione dei pastori per il presepe natalizio che sono poi abbelliti anche da abiti di stoffe pregiate. La tradizione locale delle marionette, pupi siciliani, burattini porta con se una promozione nella rappresentazione della produzione degli stessi, che frutto di collaborazioni di vari artigiani quali fabbri, stagnini ed intagliatori. Una particolare attenzione deve essere data all'attività teatrale, volta alla produzione di spettacoli innovativi che ancora oggi sono i protagonisti fondamentali di un teatro di animazione legato alle gesta dei Paladini di Francia narrate nella letteratura epica di origine medioevale. A questi pupi, nella citt di Palermo, dedicato il Museo Internazionale delle Marionette "Antonio Pasqualino". Restando in zona, e precisamente nel paese di Bagheria, si segnala anche quello del giocattolo, il Museo del Giocattolo "Pietro Piranio". Nel museo è esposta la più bella collezione d'Italia dedicata ai giocattoli antichi. L'artigianato tessile locale ha quello splendore che si ritrova sempre nelle realizzazioni di abili artigiane e dei loro pregiati ricami. A Piana degli Albanesi, la più importante colonia albanese in Sicilia, oltre a mantenere il dialetto autoctono ed il rito religioso bizantino, ha conservato l'uso dello splendido costume tradizionale tutto ricamato in oro ed argento. L'opera dell'artigianato tessile si trova anche nella realizzazione artistica di tappeti, coperte e bisacce. II prodotto artigianale pi singolare e rappresentativo della Sicilia sicuramente il carretto, un vero gioiello di cultura e tradizione popolare, che Guy de Maupassant definì "le rebus qui marche" ossia "Un affascinante mistero che cammina".


ENOGASTRONOMIA
La pasta con le sarde, il pesce spada, la zuppa di pesca all'ustichese, sono solo alcuni delle pietanze e a base di pesce più noti e prelibati. Nella pasticceria palermitana l'elemento base dei dolci è la ricotta. Squisiti i cannoli, le cassate, i bocconcini farciti con frutta candita e ricotta, ed i dolci di derivazione orientale per lo più a base di pasta di mandorla preparate con mandorle tritate e zucchero. Non mancano poi i mostaccioli, preparati con il vino; la cosiddetta frutta marturana; gli agnellini pasquali di marzapane; le buccellate, biscotti ripieni di fichi. Nei vini i pi conosciuti sono il Corvo di Casteldaccia, il Partinico, lo Sherry e lo Sherry stravecchio. Tra i formaggi primeggia il Caciocavallo. Non bisogna dimenticare le fresche granite, in testa alle preferenze c'è quella di gelso. Altre due prelibatezze sono la confettura di gelso e la marmellata di lumie.



© copyright Leto srl - contact: info@fullarte.it  Condizioni di vendita