Carrello
Prodotti
Legno
Ceramica
Metalli
Varie
Tessuto
Gastronomia
Copie d'Autore
Vetro
Preziosi


 
Artigianato
TOSCANA

Italia
TOSCANA
Arezzo
Firenze
Grosseto
Livorno
Lucca
Massa Carrara
Pisa
Pistoia
Prato
Siena
Turismo
Foto - Galleria


 
   
   

Ogni attività vanta una secolare esperienza, tramandata da generazioni, che sfociano in una qualità senza pari e in prodotti inimitabili. Esempi li troviamo nella cristalleria della Val d’Elsa, la lavorazione artistica dell’alabastro volterrano, le ceste e la paglia di Pisa ed i filati del Pratese.
Se si pensa al cotto è inevitabile pensare alla Toscana e al caldo rosso di pavimenti, rivestimenti e tegami. Ma in questa regione l’argilla viene lavorata anche per realizzare la fine porcellana di Sesto Fiorentino e la maiolica di Montelupo.
Massa Carrara è senza dubbio famosa per le attività di estrazione e lavorazione del marmo. Le cave della zona hanno offerto questo materiale fin dai tempi antichi e continuano tuttora ad esserne piene. Anche la lavorazione artistica dell’alabastro è un'attività tipica artigianale del livornese, rivolte non solo all’edilizia ma anche all’arredamento e alla produzione di oggetti ornamentali. L’artigianato artistico fa un largo impiego del gesso, soprattutto per le figurine del presepe.
Nel senese è di particolare spicco la lavorazione del vetro già esisitente nel 1300 e diffusa sopratutto nella zona di Val d’Elsa, dove la sua specialità è la produzione di calici e bottiglie di cristallo.
Il ferro è lavorato in tutta la regione: tipici sono i coltelli di Scarperia e i testi per cuocere i necci, dolci di castagne.
L’ oreficeria toscana è influenzata dall’arte etrusca ed è molto diffusa nelle città d’arte, come Firenze, affollate da turisti che sono i principali acquirenti. Altra arte creativa che si avvicina a quella orafa è la bigiotteria che ha nobilitato e fatto apprezzare materiali un tempo considerati “poveri”, o comunque surrogati di quelli preziosi. "Non più il sostituto povero del gioiello ma una vera e propria alternativa al gioiello con caratteri e temi diversi da quelli definiti del classico prezioso" lo hanno definito gli artigiani di Grosseto.
Anche nella provincia di Arezzo l'arte più rinomata è quella della lavorazione dei metalli preziosi in particolare dell'oro, tradizione ereditata dagli Etruschi e dell'argento con la fabbricazione di monili e bigiotteria.
L’artigianato tessile, come l’industria, è fiorente nella zona di Prato, dove si realizzano ancora coperte di lana e tappeti di canapa.
La selleria maremmana è rinomata nel mondo per l’alta qualità dei suoi prodotti.
Nella provincia di Lucca i procedimenti manuali per il confezionamento del celebre sigaro toscano sono rimasti sempre gli stessi per garantire quel prodotto sempre amato già dallo stesso Churchill.
Meno nota, ma comunque di ottima qualità, è la produzione manuale di pipe ricavate esclusivamente da radica di erica invecchiata almeno vent’anni.

ENOGASTRONOMIA
L’immagine della Toscana è legata alla sua eccellente gastronomia, un trionfo di gusto e sapori autentici. Innanzitutto gli insaccati e salumi rigorasamente fedeli a ricette originali, metodi di lavorazione e di stagionatura con tempi lenti ed in cantine scavate nel tufo. I piaceri della gola proseguono con la cioccolata, fatta di arte sopraffina con le sue creazioni fantasiose come ad esempio attrezzi di lavoro,pinze e tenaglie, in puro cioccolato fondente. Per quanto riguarda i dolci la fabbricazione dei confetti è una caratteristica pistoiese, la cui tradizione risale a tempi lontanissimi quando gli speziali li producevano per offrirli agli ospiti durante le feste del patrono. E poi il vino parlarne, in Toscana, e scegliere tra i migliori è quasi sempre possibile. Altro must per chi ama i prodotti tipici locali è l'olio. Sapori vecchi e nuovi sono negli ottimi formaggi di pecora, a partire dal classico stagionato nero per arrivare ai più originali Peperino e Tartufello, o ancora per assaggiare un ottimo formaggio fresco che è il Raviggiolo.



© copyright Leto srl - contact: info@fullarte.it  Condizioni di vendita